L'asciugatrice Electrolux non si accende

La tua asciugatrice Electrolux non si accende? In questo articolo, ti spiegheremo come risolvere il problema.

Se la tua asciugatrice Electrolux non si accende, avrai bisogno di questi pezzi di ricambio qui:
Nella nostra guida illustrativa, ti verrà spiegato come riparare la scheda elettronica di un'asciugatrice.
Prima di procedere con la riparazione, devi controllare che il problema non sia dipeso da altre cause. Infatti, l'asciugatrice Electrolux non si accende:
• se non arriva corrente dalla presa a muro.
• se la spina è bruciata.
• se il cavo di alimentazione è interrotto.

Ti ricordiamo che i marchi Aeg, Rex, Zanussi e Zoppas fanno parte del gruppo Electrolux. Quindi, se il tuo elettrodomestico è di una di queste marche, puoi seguire tranquillamente questa guida per risolvere il problema.

Ora che hai tutto l'occorrente possiamo procedere con la riparazione.
Ti ricordiamo che molte lavatrici e lavasciuga del gruppo Electrolux montano la scheda o i componenti, che andremo a sostituire, pressoché identici a quelli delle asciugatrici della medesima marca. Quindi, questa guida è adatta per riparare anche quegli elettrodomestici.

Ok, iniziamo.
Con un coltello, fai leva tutt'intorno alla manopola per sganciarla e sfilarla. Insieme alla manopola verrà via anche il perno.
La manopola deve essere posizionata su off.
manopola dell'asciugatrice electrolux
Ora, svita tutte le viti a croce che fissano la scheda al cruscotto.
asciugatrice electrolux non si accende
Con un cacciavite a taglio, sgancia tutte le linguette, così potrai separare la scheda dal cruscotto.
scheda dell'asciugatrice electrolux
Una volta che hai la scheda in mano, procedi svitando le tre viti dell'involucro di plastica che contiene la scheda elettronica. Due sono ben visibili, mentre la terza è un po' nascosta.
Guarda l'immagine sotto per capire dov'è collocata.
vite poco visibile
Se non hai abbastanza esperienza, quando rimonterai il tutto, ti consigliamo di non rimettere la terza vite perché potresti fare fatica a puntarla, rischiando di danneggiare i componenti elettrici vicini.
Adesso, puoi staccare una metà dell'involucro.
Procedi per staccare l'altra metà. Prima di tutto, togli la vite che fissa la scheda alla involucro sottostante. Poi, rimuovi il display (se presente), staccando prima il morsetto che lo alimenta.
staccare morsetto e svitare la vite
Ora, con un cacciavite a taglio, fai leva sulle linguette di plastica che bloccano la scheda elettronica.
Per tirare via la scheda dall'involucro senza danneggiarla, devi sollevarla sollevarla da un lato e poi sfilarla dal lato in cui erano inseriti i morsetti dell'asciugatrice.
scheda dell'asciugatrice
Adesso che abbiamo liberato la scheda, dobbiamo sostituire il componente (integrato) LNK304PN.
Puoi sostituirlo tranquillamente con quello LNK305PN.
L'altro componente da sostituire è la resistenza da 33. Di solito, quando l'asciugatrice non si accende, la resistenza si interrompe, si brucia o si spezza a metà.
componenti da sostituire della scheda dell'asciugatrice
In una delle facciate della scheda elettrica troveremo la resistenza, mentre nell'altra facciata troveremo l'integrato.

Con il saldatore impostato al massimo dissalda e sostituisci la resistenza.
La resistenza non ha un verso preciso, quindi saldala come preferisci.
Abbassa la temperatura del saldatore a circa 350 gradi e aspetta che si sia raffreddato. Nel frattempo, taglia con un tronchesino i piedini del componente. Cerca di effettuare il taglio più vicino possibile all'integrato, in modo da avere più superficie dove saldare.
Se sei un esperto, puoi dissaldare i piedini direttamente con il saldatore.
integrato da sostituire della scheda dell'asciugatrice
Ora che hai sostituito tutti e due i componenti guasti, non ti resta che verificare se la scheda funziona. Ti basterà collegare il morsetto di alimentazione e inserire e ruotare il perno con la manopola nella scheda. Prima che la scheda elettronica si accenda possono volerci circa cinque secondi.

Hai dei dubbi? Guarda il video tutorial che segue.