Asciugatrici in offerta

Come scegliere la migliore asciugatrice, secondo le tue esigenze? E dove trovare quelle in offerta in questo momento?
Sotto, il link per le asciugatrici in offerta e di seguito la guida con i criteri da tenere in conto quando si acquista una nuova asciugatrice. Buona lettura!
L’asciugatrice è un elettrodomestico particolarmente utile, soprattutto quando non si ha sufficiente spazio in casa o quando non si ha un balcone abbastanza grande

Vantaggi e svantaggi dell'asciugatrice

• la comodità: dopo poco tempo dal lavaggio, avrai i vestiti asciutti e pronti per essere indossati. Questo è un aspetto molto vantaggioso soprattutto in inverno.
• il risparmio di tempo: non dovrai più stendere e ritirare i panni, quindi di conseguenza risparmierai molto tempo prezioso. Inoltre, stendere all'aperto la biancheria, per farla asciugare, è sconsigliabile per via dello smog e dell'inquinamento atmosferico. Potresti anche incorrere in reazioni allergiche per via del polline.
Va anche detto che lasciare i vestiti umidi ad asciugare in casa, non va proprio bene. Infatti, essi contribuiscono ad alzare il livello di umidità dell’appartamento e ciò potrebbe favorire lo sviluppo di muffe, spore e acari nocivi per l’apparato respiratorio.
non dovrai più stirare la maggior parte dei capi: grazie al calore, combinato al movimento circolatorio, gli indumenti non avranno pieghe particolarmente evidenti. Inoltre, molte asciugatrici possiedono programmi appositamente pensati per restituire capi che non hanno bisogno di essere stirati.
non rovina i capi: molti pensano che le asciugatrici danneggino o rovinino i capi più delicati, ma non è così perché i modelli di ultima generazione possiedono programmi di asciugatura appositi per i capi delicati.
Al contrario, ti ricordiamo che il sole rovina i capi, sbiadisce quelli colorati e a ingiallisce gli indumenti bianchi. Soprattutto, se questi sono esposti alla luce diretta o nelle ore di punta.

Gli svantaggi sono due:
consumo di energia: l'asciugatrice è appunto un elettrodomestico e, in quanto tale, va ad energia elettrica. Bisogna però dire che, se acquisti un modello di classe A+ o superiore, i costi energetici non saranno eccessivamente elevati.
manutenzione indispensabile: questo non è proprio uno svantaggio.
Per mantenerla efficiente, dovrai provvedere alla pulizia dei filtri dopo ogni utilizzo.
Rimuovere i pelucchi e tutti ciò che si stacca dai tessuti, è un'operazione che ti impegherà pochi minuti, ma che farà durare più a lungo la tua asciugatrice.

Asciugatrice a pompa di calore o a resistenza elettrica (condensazione)?

Esistono due tipologie di asciugatrice, in base alla tecnologia utilizzata per produrre calore.
Questo è uno dei primi aspetti da tenere in considerazione, quando si decide di acquistare un'asciugatrice nuova. Anche perché quelle in pompa di calore costano di più rispetto a quella a condensazione.
asciugatrice a resistenza elettrica (condensazione): sono composte da una vasca, da una resistenza elettrica e da una ventola.
In questi modelli, il calore viene generato dal surriscaldamento di una resistenza elettrica e l’aria calda così prodotta viene diffusa in maniera omogenea da una ventola all’interno della vasca dell’elettrodomestico.
asciugatrice a pompa di calore: integra una tecnologia più complessa di ultima generazione. Oltre alla vasca, il cuore pulsante del riscaldamento è formato da un circuito compressore con gas refrigerante e da un motore uguale a quello di un climatizzatore.
I modelli a pompa di calore consumano meno energia.

Come scegliere l'asciugatrice

Il mercato è offre una vasta gamma di asciugatrici e sceglierne una non è affatto facile.
Sapersi orientare nella scelta è utile per evitare di acquistare l’asciugatrice sbagliata.
Di seguito, ti riportiamo le caratteristiche da tenere in considerazione:
capacità: questo aspetto dipende dal numero di persone che compongono la tua famiglia. Generalmente, un’asciugatrice da 5/6 kg è la scelta giusta per una coppia di adulti, mentre una da 7/8 kg andrà più che bene per una famiglia di quattro persone. Ovviamente se siete una famiglia più numerosa, dovrete acquistare un'asciugatrice più capiente.
spazio a disposizione: in commercio esistono anche asciugatrici slim pensate per ridurre l’ingombro quando non si ha molto spazio in casa.
rumorosità: questo valore indica quanto rumore fa l'asciugatrice durante il funzionamento.
Se l’asciugabiancheria sarà posizionata vicino alla cucina o alla camera da letto, opta per un modello che produce il minor livello di rumore.
La rumorosità si calcola in decibel e viene riportata sull'etichetta energetica con la sigla dB.
consumo: ti consigliamo di scegliere un modello di asciugatrice con classe energetica A+ e superiore.

Come installare l'asciugatrice in colonna

Hai acquistato l'asciugatrice perfetta per te e ora vuoi sapere come installarla sulla lavatrice?
Ecco qui il link della nostra guida illustrativa: installazione asciugatrice.

Come leggere la targhetta energetica dell'asciugatrice

targhetta energetica delle asciugatrici a condenzazione con valori sul consumo e prestazioni