Come sanificare il condizionatore

Il caldo sta per arrivare e quale periodo migliore di questo per procedere alla sanificazione del proprio climatizzatore?
Con questo articolo ti spiegheremo come pulire, igienizzare e sanificare il tuo impianto. Per farlo, però, hai bisogno di questi prodotti:
Al contrario dei grandi impianti che necessitano di personale tecnico specializzato per la sanificazione, gli split domestici non comportano sforzi eccessivi e la manutenzione può essere realizzata con il semplice fai da te.

Quando sanificare il climatizzatore?

Se lo utilizzi solo nei mesi estivi, ti consigliamo di fare una sanificazione poco prima dell'inizio del periodo in questione, quindi a metà o a fine della primavera potrebbe essere un buon momento.
Se, invece, l'utilizzo si protrae anche nei mesi invernali, allora ti consigliamo di procedere con la sanificazione ogni 3 mesi. Questo perché l’impianto lavora molto di più e, di conseguenza, anche lo sporco nei filtri aumenta.
Pulire i condizionatori, d’altronde, è una pratica che viene consigliata anche dall’Istituto Superiore di Sanità. Infatti, avere il climatizzatore pulito e igienizzato vuol dire respirare aria pulita. Inoltre, il filtro senza incrostazioni non solo limiterà la proliferazione di batteri e polveri, ma prolungherà anche la durata dell'impianto.

Ora, vediamo insieme come pulire bene il condizionatore.
Per prima cosa, stacca la corrente elettrica e indossa dei guanti protettivi per lavorare in totale sicurezza.
stacca la corrente elettrica generale
Adesso, apri l'aletta flap del climatizzatore.
aletta flap climatizzatore
Sgancia la copertura in plastica e sollevala per avere una visione totale dello split.
come togliere il coperchio di plastica del climatizzatore
In alcuni modelli, la copertura in plastica si stacca completamente, mentre in altri no.
Se vuoi aprirla un po' di più, per lavorare più comodamente, puoi inserire un pezzo di cartone come vedi nell'immagine sotto.
come pulire il condizionatore
A questo punto, possiamo acedere ai due filtri a rete. Togline uno alla volta, sollevandolo leggermente e sfilandolo verso il basso.
come smontare i filtri del condizionatore
Se i filtri a rete sono molto sporchi, usa un pennello o una spazzola per togliere il grosso. Poi, lavarli in acqua tiepida e lasciali ad asciugare mentre procedi con la pulizia e l'igienizzazione.

Ora, indossa la mascherina perché dovrai usare due prodotti chimici.
Usa il detergente ClimaSan che è fatto apposta per la pulizia dei condizionatori: agitalo bene e poi spruzzalo su tutta la superficie interna in alluminio del climatizzatore e sulla zona di uscita dell'aria.
detergente per il climatizzatore e per il condizionatore
Lascia in posa il detergente per circa 15/20 minuti, in modo tale da dargli il tempo di agire contro lo sporco più ostinato, la polvere e i deposti che tendono a formarsi sui componenti interni.
A questo punto, puoi decidere se risciacquare il prodotto o se usare anche l'igienizzante.
Se scegli di risciacquare il detergente perché volevi solo pulire l'impianto, riempi uno spruzzino nebulizzatore per piante con dell'acqua distillata e spruzzalo su tutta la zona che è stata trattata in precendeza con il prodotto ClimaSan.
Se, invece, hai scelto di igienizzare il condizionatore per neutralizzare i depositi organici e inorganici ed eliminare i cattivi odori causati da funghi e impurità, salta pure il passaggio del risciaquo.
Usa, invece, lo spray ClimaSan Igienizzante, agitandolo un po' e poi spruzzandolo su tutte le parti che hai pulito con l'altro prodotto, ma non sulla zona di uscita dell'aria.
igienizzante per il climatizzatore e per il condizionatore
Lascia agire anche questo prodotto per 15/20 minuti. Poi, riattacca la corrente dal quadro elettrico, accendi il climatizzatore e lascialo in funzione per circa un'ora.
Ricordati di aprire le finiestre per fare arieggiare bene il locale.

L'aletta flap del condizionatore non si chiude più bene

aletta flap del condizionatore non chiude bene
Se ti ritrovi in questa situazione, ecco cosa devi fare:
• accendi il climatizzatore.
• chiudi completamente l'aletta flap, senza fare forza.
• spegni il condizionatore.
In questo modo risolverai il problema!
guida sulla puliza del condizionatore

Video tutorial

Di seguito, trovi il video tutorial su come sanificare il condizionatore. Iscriviti al nostro canale Youtube per vedere gratuitamente tutti i nostri video e per non perderti nessun tutorial.