Come installare un piano cottura

Come installare un piano di cottura a gas, ecco la guida che fa per te.

Di seguito, ti lasciamo i link amazon di tutti i prodotti e dei pezzi di ricambio che ti servono per l'installazione.
Con questo articolo, vogliamo insegnarti come installare un piano cottura gas. Così, potrai risparmiare sull'uscita e la manodopera di un tecnico installatore.

Ti ricordiamo che se sostituisci il tuo vecchio piano cottura del gruppo Electrolux con uno nuovo dello stesso gruppo, le misure sono identiche.
L'unica cosa di cui dovrai tenere conto è la posizione delle manopole.
Se hai un piano cottura con le manopole frontali, ti consigliamo di acquistarne uno con la medesima caratteristica. In questo modo evitarai eventuali problemi di installazione.

Per installare un piano cottura a gas avrai bisogno di:
• un piano di cottura, ovviamente.
• delle guarnizioni. In genere, quando compri un nuovo piano di cottura, le trovi dentro al kit di montaggio all'interno della confezione. Quella tipologia di guarnizione (in alluminio) sono più adatte ad installatori esperti
Ti consigliamo di comprare le guarnizioni in cuoio perché hanno una tenuta pefetta e sono più comode per chi ha meno esperienza.
• un tubo flessibile per il piano cottura a gas. Il tubo che ti proponiamo è di 4 metri.
Se hai il piano di cottura molto lontano dal rubinetto del gas, questo tubo è quello che ti serve. Se no, puoi comprarne uno più corto.

Molto probabilmente non dovrai acquistare e, dunque, sostituire il tubo del gas perché puoi utilizzare quello del vecchio piano cottura.
Ti ricordiamo che solamente i tubi in gomma hanno una data di scadenza. Quelli flessibili no.

La prima cosa da fare è smontare il vecchio piano cottura e chiudere il rubinetto del gas.
Per smontare il piano di cottura a gas, dovrai accedere da sotto per svitare le staffe di fissaggio.
Sotto il piano cottura, potresti avere il forno, la lavastoviglie o semplicemente dei cassetti.
Dopo che avrai letto tutta la guida, riuscirai a capire bene anche come smontare il vecchio piano di cottura.

Bene, ora possiamo iniziare.
Dovrai innanzitutto preparare il piano di cottura, in modo tale da predisporlo per l'installazione. Quindi, togli gli spartifiamma, i cappelli e le griglie.
Ora, gira il piano cottura perché dovrai lavorare sulla parte posteriore dell'elettrodomestico.
Per non graffiarlo, ti consigliamo di appoggiarlo sul polistirolo, recuperato dall'imballo.
Ora, devi avvitare le staffe di fissaggio. In questo modo, quando installerai il piano cottura, farai molta meno fatica a fissarlo.
Dunque, posiziona le quattro staffe di fissaggio nei fori, presenti vicino ai quattro angoli del piano di cottura. Poi bloccale, avvitando le viti con il cacciavite. Non stringere troppo.
come installare un piano di cottura
Adesso, bisogna collegare il raccordo.
Prendi una guarnizione e inseriscila dentro al tubo del piano cottura.
come installare un piano di cottura a gas
Senza far spostare la guarnizione, avvita il raccordo a mano e poi stringilo con una chiave inglese (noi abbiamo utilizzato una chiave del 22) oppure con il pappagallo.
Puoi tenere fermo il raccordo con un cacciavite, come fa il nostro tecnico nella foto seguente.
raccordo per il piano di cottura
Accertati di aver stretto molto bene il raccordo. Se non lo stringi bene, potrebbe allentarsi col tempo e causare una perdita di gas.

Adesso, devi attaccare la spina al cavo di alimentazione.
Non hai bisogno di mettere una spina schuko perché questi modelli di piano cottura non assorbono moltissima corrente.
Il collegamento del cavo di alimentazione è molto semplice.
Step uno
Fai passare il cavo di alimentazione all'interno del guscio in plastica della spina.
Step due
Avvita il cavo della messa a terra (di colore giallo/verde) al morsetto centrale.
Gli altri due cavi non hanno una posizione predefinita, quindi avvitali come preferisci ai due morsetti rimasti.
Step tre
Blocca bene il cavo di alimentazione, stringendo le due viti del serracavo.
Step quattro
Infine, assembla la spina, avvitando l'ultima vite.
come collegare una spina
Adesso, il piano di cottura è pronta per essere installato nel top della cucina.
Se non lo hai ancora fatto, pulisci con un detergente il top da eventuali residui di stucco del piano di cottura vecchio e, poi, asciuga bene.
Applica su tutti i quattro lati del foro del top lo stucco che troverai nel kit di montaggio.
Fatto questo, inserisci il cavo di alimentazione e il piano di cottura nel foro top.
Prima di fissarlo, puoi muoverlo per posizionarlo meglio.
Per verifica se il piano di cottura è dritto, prendi le le misure dei due angoli di tutti i quattro lati.
prendi le misure del piano di cottura
Ora, devi lavorare nella parte sotto del piano cottura.
Allenta le staffe di fissaggio e cerca di incastrarle al top. Poi, stingile bene con il cacciavite.
staffe di fissaggio
Adesso, non ti resta che collegare il tubo del gas.
Inserisci la guarnizione di cuoio nel tubo flessibile e avvitalo al raccordo del piano di cottura a gas. Considera che il tubo dovrà essere avvitato a mano e, poi, stretto con forza utilizzando un pappagallo o una chiave adatta.
Se fai fatica, significa che lo hai puntato male.
fissa il tuo del gas al raccordo
A questo punto non ti resta che inserire la spina e aprire il rubinetto del gas.
Gira e premi le manopole del piano di cottura per far uscire l'aria dai condotti del piano di cottura nuovo.

Hai bisogno di chiarimenti? Guarda il video tutorial che segue.